LA FORNACE DELLA CREATIVITÀ

Michele Pergola

Nato a Roma nel 1975, si laurea in Letteratura Italiana Moderna e Contemporanea. Nel 2001 pubblica il suo primo libro fotografico Luci Ombre sulla realtà dei minorati della vista in Italia. Nel 2004 decide di dedicarsi professionalmente alla sua più grande passione, la fotografia: si diploma in Fotogiornalismo Avanzato presso la Scuola Romana di Fotografia, studiando con Riccardo Venturi, Michael Ackerman, Stefano De Luigi e Lorenzo Castore. Nel 2005, con Peliti Associati, pubblica Olhos, il suo secondo libro fotografico sulla missione di una suora italiana nei sobborghi di São Luís do Maranhão, nel nord-est del Brasile. Da questa esperienza nasce una esposizione a Genova nel 2006, presso la Galleria di Arte Fotografica Lebowski, e diversi progetti tra i quali la mostra Sagrado Amor, che nel 2012 diviene anche libro fotografico. Presso la Sala Mercede della Camera dei Deputati, nel 2007 espone una galleria di ritratti di diverse personalità politiche, da Andreotti a Prodi, da Cossiga a Mancini. Attualmente, oltre al progetto Il giardino di pietra, sta lavorando ad un nuovo libro fotografico che chiuda il ciclo brasiliano, dal titolo The Age of Entropy, oltre a nuove sperimentazioni di fotografia urbana tra Italia e Stai Uniti.